印刷する
Condividi

Parola d'esperto

Fed: porte aperte a un rialzo in dicembre

Come ampiamente atteso, la Federal Reserve ha lasciato i tassi invariati nel meeting di ieri. Tuttavia, la Banca Centrale statunitense ha aperto la porta a un rialzo del costo del denaro a dicembre.

22/09/2016

Keith Wade

Keith Wade

Chief Economist and Strategist

“Il Comitato ritiene che le argomentazioni a favore di un incremento dei Fed Funds si siano rafforzate, ma ha deciso, per il momento, di attendere ulteriori segnali del continuo progresso verso gli obiettivi”, si legge nel comunicato che ha accompagnato la decisione. I membri del Fomc hanno anche sottolineato che l’inflazione è sulla strada giusta per raggiungere il 2% e che nel breve termine i rischi sono “equilibrati”. Sono stati tre gli esponenti a dissentire, esprimendosi a favore di un aumento immediato dei tassi.

Per quanto riguarda le proiezioni, la Fed ha tagliato le stime di crescita e ha ridotto anche la crescita potenziale. Coerentemente, il livello di tassi considerato come neutrale è sceso dal 3% di giugno al 2,875%.

In questo contesto di consolidamento dell’attività e continua accelerazione dell’inflazione, dovremmo essere avviati verso un aumento dei tassi a dicembre di 25 punti base. Tuttavia, questo cammino può ancora deragliare in scia alle elezioni presidenziali USA dell’8 novembre o anche al referendum costituzionale italiano.

 

Informazioni importanti:
Le opinioni e i pareri contenuti nel presente documento sono stati espressi da Keith Wade, Chief Economist & Strategist, di Schroders e non rappresentano necessariamente la visione aziendale dell’Investment Management di Schroders. Solo per consulenti e investitori qualificati. Il presente documento non è adatto all’utilizzo da parte di clienti privati. Il presente documento è stato redatto a fini informativi e non è da considerarsi in alcun caso materiale promozionale. Le informazioni fornite non costituiscono un’offerta, né un invito all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. Il materiale non è inteso e non deve essere utilizzato a scopo di consulenza contabile, giuridica o fiscale e neppure di raccomandazione d’investimento. Le informazioni contenute nel presente documento sono ritenute affidabili, tuttavia Schroders non ne garantisce la completezza o l’esattezza. Schroders non è responsabile di eventuali errori relativi a fatti o opinioni. Ciò non esclude o limita in alcun modo gli obblighi o le responsabilità di Schroders nei confronti dei suoi clienti a norma del Financial Services and Markets Act 2000 (e successive modifiche) o di qualunque altro regolamento. Le previsioni riportate nella presentazione sono il risultato di un modello statistico basato su una serie d’ipotesi. Le previsioni sono soggette a un elevato grado d’incertezza dovuta a fattori economici e di mercato futuri che potrebbero influire sulle effettive performance. Le previsioni sono fornite a titolo esemplificativo e aggiornate alla data odierna. Le nostre previsioni potrebbero variare significativamente in funzione dei cambiamenti delle ipotesi di base dovuti, tra le altre cose, ai mutamenti economici e di mercato. Non ci assumiamo alcun obbligo di fornire aggiornamenti o modifiche ai dati forniti al variare delle ipotesi, condizioni economiche e di mercato, modelli o altre variabili coinvolte. Pubblicato da Schroders Italy SIM S.p.A., via della Spiga 30, 20121 Milano.