Pianeta

Affrontiamo il cambiamento climatico e proteggiamo le risorse della Terra
Icon_Cog

Obiettivi ambiziosi basati sulla scienza

Abbiamo fissato degli obiettivi legati al cambiamento climatico per le nostre attività e le emissioni finanziate, validati dall’iniziativa Science Based Targets.

Icon_Clean Energy_Turbine

Verso net zero

Il nostro piano d’azione Climate Transition Action Plan illustra il nostro percorso verso l’azzeramento delle emissioni nette in tutte le nostre attività e lungo l’intera catena del valore.

Icon_Globe

Operazioni climate neutral

Teniamo molto al nostro piano di decarbonizzazione e continueremo a gestire l’azienda all’insegna della neutralità climatica per raggiungere l’obiettivo net zero.

Abbiamo target basati sulla scienza perché vogliamo raggiungere gli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi

Gli impegni presi devono essere credibili. In tutte le nostre attività, fissiamo obiettivi ambiziosi a breve termine basati sulla scienza, ma anche obiettivi relativi all’utilizzo di elettricità da fonti rinnovabili e alla scelta dei fornitori, tutti validati dall’iniziativa Science Based Targets.

Rendiamo pubblici i piani d’azione aziendali affinché tutti possano valutare i nostri progressi

Vogliamo azzerare le emissioni nette di gas serra a livello aziendale e monitoriamo attentamente i progressi in questa direzione al fine di tenere il passo. Aumentiamo l’efficienza delle nostre proprietà, il nostro parco auto è composto in misura crescente da mezzi ibridi o elettrici, acquistiamo elettricità prodotta da fonti rinnovabili, diminuiamo i viaggi di lavoro e aiutiamo i nostri fornitori a fare altrettanto. Scopri di più sui nostri obiettivi e progressi nel nostro ultimo Task Force on Climate-Related Financial Disclosures Report

Manteniamo la neutralità climatica durante la transizione

Innanzitutto siamo impegnati a ridurre l’impronta di carbonio aziendale e sproniamo i soggetti della nostra catena del valore a fare altrettanto. Inoltre, i nostri obiettivi basati sulla scienza non prevedono la compensazione delle emissioni di carbonio. Tuttavia, sostenere il mercato volontario del carbonio significa mettere in circolo fondi che danno impulso all’innovazione nei progetti finalizzati a interventi in ambito climatico nelle economie emergenti e in via di sviluppo. Questi interventi portano spesso ulteriori vantaggi, come la tutela della biodiversità, la prevenzione dell’inquinamento e la creazione di posti di lavoro.

Cerchiamo, tra l’altro, di indirizzare il nostro settore

Nel 2020, siamo diventati membro fondatore dell’iniziativa Net Zero Asset Managers e siamo inoltre membri della Natural Capital Investment Alliance, un’associazione che mira ad accelerare lo sviluppo del capitale naturale come tema di investimento comune. Attualmente abbiamo un punteggio pari ad A-, cioè uno dei più alti, in base al questionario CDP sul clima.

“Per la nostra azienda, valgono gli stessi valori e i medesimi standard che pretendiamo dalle società in cui investiamo. Fissare obiettivi ambiziosi non solo è la cosa giusta da fare, ma è utile anche per incrementare l’efficienza nelle nostre attività e coinvolgere il personale affinché diventi parte della soluzione.” - Richard Keers, Chief Financial Officer

Richard Keers

Chief Financial Officer

Alcuni dei partner e delle associazioni che ci aiutano a stabilire obiettivi ambiziosi e a monitorare i progressi:

CDP_logo_Primary_RGB(1)

Climate Action 100_Participant (1)

RTZ_RGB_PURPLE

SBTi_CWG-INF-005 SBT

RE100---Brand-Guidelines

IIGCC Logo_BlueWhite_RGB

Downloads

Slide 1 of 2
Climate Transition Action Plan 2021
Group Climate Change Position Statement

MATERIALE DI MARKETING

Diritti riservati in tutti i paesi.

Quanto sopra esposto ha mero scopo illustrativo e non costituisce una raccomandazione all'investimento.

I rendimenti passati non sono un indicatore dei risultati futuri, i prezzi delle azioni e l'utile che ne deriva possono sia aumentare che diminuire e gli investitori potrebbero non recuperare l'importo investito in origine.

PRIMA DELL'ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO INFORMATIVO.
Tale prospetto è disponibile su questo sito e presso i collocatori autorizzati.

Schroder Investment Management (Europe) S.A., Succursale italiana
Via Alessandro Manzoni, 5 - 20121 Milano
Codice fiscale e n. iscrizione al Registro Imprese n. 97833310150
Partita IVA 10855070966



Iscritta all'Albo delle SGR di cui all'art. 35 del D.Lgs. 58/98, sezione Gestori GEFIA e UCITS

Schroder International Selection Fund SICAV è indicata come Schroder ISF

Schroder Investment Management (Europe) S.A., Succursale italiana è stata costituita nel luglio 2019 ed è presente in Italia, sotto altra forma giuridica dal 1995. La società è soggetta alle leggi lussemburghesi UCITS del 17 dicembre 2010 ed AIFM del 12 luglio 2013.