La nostra storia

Due secoli di investimenti nel futuro

La nostra azienda è cresciuta insieme alla finanza internazionale

Da oltre 200 anni, coltiviamo la capacità di interpretare i mercati e di aiutare i clienti nei loro investimenti.

Le nostre partnership hanno radici profonde. Collaboriamo ancora oggi con il primo ente di beneficenza inglese diventato nostro cliente nel lontano 1936. Ripercorri gli oltre 200 anni di Schroders in questo tour a tappe.

Oltre 200 anni di storia in breve

Fondata a Londra nel 1800 con la denominazione J.F.Schröder & Co, nei suoi primi 100 anni la società ha costituito una solida base clienti in tutto il mondo. Ci siamo occupati del finanziamento di operazioni tra l’America e l’Europa e abbiamo finanziato importanti progetti infrastrutturali come ferrovie, porti e centrali elettriche. Poi siamo passati a nuove aree quali obbligazioni e corporate finance.

Nel 1924, abbiamo istituito il primo investment trust e iniziato l’attività di gestione degli investimenti per conto dei clienti. Nel 1959, ci siamo quotati alla London Stock Exchange.

All’inizio del XX secolo, avevamo clienti in America, Europa e Asia. Negli anni ‘70, eravamo presenti sui principali mercati finanziari, compresi Hong Kong, Giappone, Singapore, Australia, Brasile, Svizzera e molti altri.

Nel 2000, abbiamo ceduto il ramo investment banking per specializzarci nella gestione patrimoniale e del risparmio. Oggi lavoriamo anche sui mercati privati e possiamo offrire nuovi spunti ai nostri clienti.

Investimenti finalizzati alla crescita

Nel corso di questi due secoli, non sono mancate acquisizioni che hanno apportato nuove capacità e ci hanno aiutato a soddisfare le sempre nuove esigenze della clientela e a crescere in un mondo in costante evoluzione.

Dal 2016, abbiamo già fatto oltre una dozzina di transazioni per espandere il nostro raggio d’azione nel private asset, dal real estate al finanziamento delle infrastrutture. Abbiamo ampliato l’offerta nel wealth management proponendoci anche ai consulenti finanziari. Inoltre abbiamo rafforzato alcune competenze specialistiche poiché aspiriamo a diventare la prima scelta per i fondi pensione tramite soluzioni end-to-end e acquisizioni.

Qual è il segreto del nostro successo? Scegliamo solo le acquisizioni che rispecchiamo la nostra cultura e i nostri valori. In questo modo, non ci limitiamo ad aumentare le dimensioni dell’azienda, ma allarghiamo le nostre competenze.

Innovazione costante

Siamo sempre alla ricerca di nuove modalità per una gestione attiva e intelligente al fine di portare i nostri clienti dove vogliono arrivare.

Ad esempio, nel 1947 abbiamo ottenuto il nostro primo mandato per un fondo pensione nel Regno Unito. Nel 1971, abbiamo lanciato il primo fondo incentrato sul settore immobiliare e siamo entrati nel mondo dei prodotti alternativi. Nel 2006, abbiamo creato le nostre prime strategie diversificate orientate alla crescita. Un anno dopo abbiamo costituito il fondo Global Climate Change Equity. E nel 2009 abbiamo lanciato GAIA, una piattaforma che consente agli investitori facile accesso alle competenze negli hedge fund.

Oggi il nostro premiato quadro di riferimento per gli investimenti sostenibili (una nostra creazione) è integrato in tutti i nostri processi di investimento. Inoltre, gli scienziati dei dati della Data Insights Unit offrono ai team di investimento spunti innovativi che ci consentono di essere sempre un passo avanti negli investimenti attivi.

Una rete globale di partnership

Le partnership hanno ampliato ulteriormente i nostri orizzonti; grazie al connubio tra le nostre competenze nel campo degli investimenti e le reti di distribuzione dei clienti possiamo soddisfare le esigenze dei loro clienti. La strategia in termini di partnership schiude nuove opportunità di distribuzione in tutto il mondo, anche in mercati mondiali in forte crescita.

Citiamo ad esempio la joint venture con Bank of Communications in Cina nel 2005, la partnership con l’indiana Axis Asset Management nel 2012, i rapporti con Hartford Funds negli Stati Uniti tramite dieci strategie in sub-consulenza su misura per i clienti USA, la joint venture del 2021 con Nippon Life che offre rendimenti superiori ai benchmark. Infine, la recente joint venture con Lloyds Banking Group, che dà lavoro a oltre 600 consulenti finanziari nel Regno Unito.

I nostri investimenti non mirano solo al profitto

Siamo orgogliosi di poter dire che eravamo all’avanguardia in termini di sostenibilità già nel 2001, quando abbiamo pubblicato la nostra prima politica di investimento responsabile.

Il ruolo di gestore degli investimenti con approccio attivo ci consente di trainare un cambiamento significativo e di proteggere il capitale dei clienti dai rischi di lungo periodo legati al cambiamento climatico. Nel 2019, abbiamo acquisito una quota di maggioranza in BlueOrchard, una primaria società di gestione nell’ambito dell’impact investing e pioniera nella microfinanza. Un anno più tardi abbiamo integrato l’analisi ESG (relativa ad aspetti ambientali, sociali e governance) in tutte le strategie di investimento.

Tutti questi interventi sono tesi a sostenere i clienti nel conseguimento dei loro obiettivi di investimento e legati al clima, oltre che a contribuire all’accelerazione della decarbonizzazione.

Le performance passate non sono indicative dei risultati futuri. Il valore e il reddito degli investimenti possono aumentare o diminuire e tu (o i tuoi clienti) potresti (potrebbero) non recuperare il capitale iniziale.

MATERIALE DI MARKETING

Diritti riservati in tutti i paesi.

PRIMA DELL'ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO INFORMATIVO.
Tale prospetto è disponibile su questo sito e presso i collocatori autorizzati.

Schroder Investment Management (Europe) S.A., Succursale italiana
Via Alessandro Manzoni, 5 - 20121 Milano
Codice fiscale e n. iscrizione al Registro Imprese  n. 97833310150
Partita IVA 10855070966
Iscritta all'Albo delle SGR di cui all'art. 35 del D.Lgs. 58/98, sezione Gestori GEFIA e UCITS

Schroder International Selection Fund SICAV è indicata come Schroder ISF

Schroder Investment Management (Europe) S.A. è stata costituita nel gennaio del 1995 ed è il centro amministrativo delle attività europee di gestione di fondi comuni Sicav. La società è soggetta alla legge lussemburghese del 17 dicembre 2010.