La nostra offerta sostenibile e a impatto

Investire in un mondo che cambia

Noi di Schroders integriamo i fattori ESG nelle decisioni di investimento relative a tutti i patrimoni in gestione perché li riteniamo fondamentali ai fini del conseguimento di un obiettivo importante: offrire ai nostri clienti un rendimento interessante nel lungo periodo*. Disponiamo inoltre di strategie che vanno oltre l’integrazione. L’offerta di prodotti sostenibili e a impatto di Schroders spazia dalle società quotate agli asset privati e propone svariate modalità per investire in un mondo in continua evoluzione.

Sappiamo che i nostri clienti possono avere obiettivi molto diversi per quanto riguarda gli investimenti sostenibili e a impatto. Alcuni potrebbero desiderare per la parte principale del portafoglio un’allocazione in linea con determinati criteri di sostenibilità, mentre altri potrebbero voler investire in temi quali transizione energetica, innovazione in ambito sanitario o decarbonizzazione. Altri ancora desiderano esercitare, tramite i propri investimenti, un impatto preciso e quantificabile sul mondo reale.

Per aiutare i nostri clienti nella scelta delle strategie Schroders più adatte per conseguire i loro obiettivi di sostenibilità abbiamo creato un quadro di prodotto globale di sostenibilità e impatto - Global Sustainability and Impact Product Framework.

Le strategie disponibili sono suddivise nelle seguenti categorie:

Sustainable Tilt

Sostenibilità a livello di portafoglio. Le nostre strategie orientate alla sostenibilità mirano a offrire un ritorno finanziario tramite un portafoglio con un profilo di sostenibilità nel complesso migliore rispetto a quello dei relativi benchmark in base ai nostri parametri proprietari. Possono inoltre prevedere delle esclusioni in riferimento a determinati settori o emittenti.

Sustainable Driven

Sostenibilità a livello di investimenti. Le nostre strategie guidate dalla sostenibilità mirano a fornire rendimenti finanziari attraverso investimenti in cui la sostenibilità è una componente chiave dei criteri di investimento. I portafogli, oltre a mantenere profili di sostenibilità migliori rispetto ai loro benchmark, possono anche applicare caratteristiche di sostenibilità aggiuntive, che riflettono gli obiettivi di ciascuna strategia. Queste includono investimenti in aziende che forniscono beni e servizi che aiutano ad affrontare le sfide sociali o ambientali, aziende con solide pratiche commerciali sostenibili o che si trovano su una traiettoria di sostenibilità in miglioramento. Gli attributi di sostenibilità possono variare da un investimento a un altro.

Sustainable Thematic

Costruzione di un portafoglio tematico. Le nostre strategie sostenibili tematiche mirano a offrire un ritorno finanziario individuando opportunità di investimento in cui trend strutturali, come il cambiamento climatico, rappresentano nuove fonti di crescita. Tali strategie possono investire in società che guidano il progresso in determinati ambiti della sostenibilità, o ben posizionate per beneficiare di tali cambiamenti, e hanno portafogli con profili di sostenibilità nettamente migliori di quelli dei rispettivi benchmark.

Impact Driven

Un cambiamento quantificabile. Le nostre strategie a impatto puntano a un obiettivo sociale o ambientale generando al contempo un ritorno finanziario. Tali strategie prevedono criteri di investimento molto selettivi, ad esempio tramite l’impiego di un sistema di punteggi proprietario. Il nostro approccio all’investimento per tali strategie è generalmente allineato con gli Operating Principles for Impact Management**.

*Per quanto riguarda determinate società acquisite a partire dal 2020, non abbiamo ancora integrato i fattori ESG nelle decisioni di investimento. Viene esclusa una piccola parte delle nostre attività alla quale non è possibile applicare o per il momento non è possibile applicare i principi ESG, ad esempio nel caso di fondi indicizzati (passivi) o di legacy business o investimenti in via di liquidazione, oltre a determinate joint venture.

**Gli Impact Principles sono stati emessi dall’IFC (International Finance Corporation) nel 2019. Si tratta di un insieme di principi guida onnicomprensivi relativi all’impatto applicabili a varie asset class, settori e istituti al fine di standardizzare le prassi e mobilitare capitali al fine di esercitare un impatto.

Le performance passate non sono indicative delle performance future e potrebbero non ripetersi. Il valore e il reddito degli investimenti possono aumentare o diminuire e gli investitori potrebbero non recuperare il capitale iniziale. Tutti gli investimenti comportano dei rischi, compreso il rischio di perdita del capitale.

Contenuti correlati

Slide 1 of 3

MATERIALE DI MARKETING

Diritti riservati in tutti i paesi.

Quanto sopra esposto ha mero scopo illustrativo e non costituisce una raccomandazione all'investimento.

I rendimenti passati non sono un indicatore dei risultati futuri, i prezzi delle azioni e l'utile che ne deriva possono sia aumentare che diminuire e gli investitori potrebbero non recuperare l'importo investito in origine.

PRIMA DELL'ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO INFORMATIVO.

Tale prospetto è disponibile su questo sito e presso i collocatori autorizzati.

Schroder Investment Management (Europe) S.A., Succursale italiana

Via Alessandro Manzoni, 5 - 20121 Milano

Codice fiscale e n. iscrizione al Registro Imprese n. 97833310150

Partita IVA 10855070966

Iscritta all'Albo delle SGR di cui all'art. 35 del D.Lgs. 58/98, sezione Gestori GEFIA e UCITS

Schroder International Selection Fund SICAV è indicata come Schroder ISF

Schroder Investment Management (Europe) S.A., Succursale italiana è stata costituita nel luglio 2019 ed è presente in Italia, sotto altra forma giuridica dal 1995. La società è soggetta alle leggi lussemburghesi UCITS del 17 dicembre 2010 ed AIFM del 12 luglio 2013.