Prospettiva

4 motivi per scegliere i bond asiatici in valuta locale


Raramente generare reddito è stato più difficile di ora. Circa un quarto del mercato obbligazionario globale ha rendimenti inferiori allo zero, compresi i bond corporate. Tuttavia, vi è una parte di mercato che continua a offrire rendimenti attraenti: il segmento dei bond asiatici in valuta locale, per una serie di motivi.

1. I solidi fondamentali dell'Asia

Le economie asiatiche emergenti sono cresciute molto più rapidamente del resto del mondo negli ultimi 20 anni e ora contano per circa metà del Pil globale. Inoltre, questa regione è stata l'unica a crescere nel 2020, guidata da Cina e Taiwan, un trend che dovrebbe continuare nei prossimi 2 anni.

I livelli debito/Pil asiatici sono ancora bassi e stabili, con molti Paesi con debito estero vicino allo zero. Le economie asiatiche sono meno vulnerabili alla volatilità dei flussi globali di capitale e beneficiano di un elevato risparmio domestico.

Asia-government-debt-to-GDP-low-stable.png

2. Le valutazioni dei bond asiatici restano attraenti

Nonostante i fondamentali solidi, i bond asiatici vengono scambiati su livelli vicini o inferiori alla media storica rispetto alle controparti sviluppate. Il rendimento aggregato asiatico è del 3,3%, rispetto allo 0,8% dell'Indice US Treasury e a un livello poco superiore allo zero per i titoli di Stato globali.

La Cina è un fattore chiave alla base delle valutazioni attraenti. Con il rimbalzo dell'economia, la PBoC ha iniziato a normalizzare la politica monetaria e i rendimenti dei titoli di Stato cinesi sono cresciuti nel 2020. Con basse pressioni inflazionistiche e diverse aree dell'economia che necessitano ancora di supporto, la PBoC non dovrebbe adottare un atteggiamento da falco nel breve periodo.

Ma non c'è solo la Cina. In Corea e Singapore i tassi probabilmente resteranno bassi e le politiche accomodanti, mentre l'attività economica sta iniziando a riprendersi. In Indonesia una nuova legge renderà più semplice ottenere licenze commerciali e ciò potrebbe migliorare l'outlook, mentre l'inflazione resta contenuta. In Malesia i tassi reali stanno supportando le valutazioni, mentre i tassi in Thailandia resteranno probabilmente immutati finché il turismo globale non si riprenderà. In India, i tassi dovrebbero godere di minori pressioni inflattive.

Asia-attractive-real-yields.png

3. I bond asiatici in valuta locale offrono molte opportunità

Oltre a rendimenti attraenti, l'Asia offre anche un ampio set di opportunità. Generalmente categorizziamo i Paesi asiatici in economie avanzate, a medio reddito ed emergenti.

I mercati obbligazionari delle economie asiatiche avanzate (Singapore, Corea del Sud, Hong Kong e Taiwan) tendono ad avere rendimenti inferiori e a comportarsi come i titoli di Stato dei mercati sviluppati, con una bassa correlazione all'azionario.

I Paesi a medio-reddito - come Cina, Malesia e Thailandia - tendono ad avere una correlazione inferiore alle altre asset class. Le loro performance sono influenzate da fattori specifici e in particolare dalla crescita della classe media domestica.

I bond delle economie emergenti offrono rendimenti più elevati e sono più sensibili alla crescita globale, meno correlati ai bond dei mercati sviluppati e più agli asset rischiosi.

Nel complesso ciò rappresenta un ricco set di opportunità di investimento e di benefici di diversificazione, che offre anche la possibilità di capitalizzare su rischi specifici.

4. C'è spazio per un apprezzamento delle valute asiatiche

Le valute rappresentano un'altra area di opportunità, soprattutto ora. Esistono buone possibilità che il dollaro si trovi su un trend ribassista di lungo periodo, a causa di deficit gemelli, stimoli fiscali da record, tassi di interesse a zero e quantitative easing a tempo indefinito.

Storicamente, l'incremento dei deficit gemelli USA ha coinciso con un indebolimento del dollaro. Dopo aver raggiunto il picco del ciclo lo scorso marzo, durante la fase di flight-to-quality, il biglietto verde ora si è deprezzato di oltre il 10%. Le valute dell'Asia emergente ne hanno tratto beneficio.

Crediamo che la continuazione delle politiche monetarie accomodanti, così come il consistente stimolo fiscale extra con l'Amministrazione Biden possano aumentare ulteriormente le pressioni sul dollaro.

Conclusioni

In conclusione, le prospettive per i bond asiatici sono positive. Si prevede che la quota e l'importanza dei mercati asiatici continuerà ad aumentare nei prossimi anni e i bond asiatici in valuta locale appaiono come l'area del mercato obbligazionario che presenta ancora potenziale per fornire un reddito attraente.